Selezione del Personale

La selezione del personale è il processo per inserire nuovo personale in Azienda. Si tratta di tutte quelle attività per la scelta delle persone che ricopriranno un determinato ruolo e svolgeranno un determinato compito.

Selezione del Personale

L’obiettivo della selezione è valutare e individuare quei candidati che hanno caratteristiche personali e professionali più adeguate per ricoprire la posizione vacante. Per raggiungere questo obiettivo si possono usare più metodologie, in particolare test psicometrici, Assessment Center, colloqui/interviste individuali.

Il soggetto, quindi, dovrà possedere determinate competenze, abilità e capacità per ricoprire quel posto in azienda.

Si tratta di raccogliere informazioni biografiche, culturali, professionali, competenze, motivazioni, caratteristiche di comportamento, e previsione di comportamenti.

Preliminari.

Sulla base delle esigenze aziendali, si delineerà il profilo del posto o job analysis. Si tratta della descrizione di tutti i requisiti necessari per svolgere quella mansione, (i compiti, le responsabilità, l’inquadramento organizzativo, la categoria e la retribuzione). A questo vanno aggiunte le competenze e caratteristiche personali, le attitudini per il ruolo da ricoprire.

Dalla predisposizione della job description, si procede con la ricerca, che può essere interna (collaboratori interessati, curricula arrivati spontaneamente, segnalazioni interne) o esterna, come pubblicazioni di inserzioni o contatto con la propria rete network.

Dopo la raccolta delle candidature, la selezione inizia con lo screening, l’analisi e la scelta, dei curriculum più vicini al profilo del posto. Si procede con la valutazione delle candidature attraverso la convocazione diretta dei candidati che può essere individuale o collettiva.

Obiettivo della selezione del personale.

Lo scopo della selezione del personale è valutare, individuare quei candidati che per caratteristiche personali e professionali possono ricoprire la posizione. Per raggiungere questo obiettivo si possono usare più metodologie dai test psicometrici, all’Assessment Center, al colloquio/intervista individuale.

 

Metodologia della selezione del personale.

Diverse possono essere i metodi utilizzati per la selezione del personale, in genere il colloquio individuale, te

st psicometrici e Assessment Center sono quelli maggiormente utilizzati nelle organizzazioni strutturate.

Test psicometrici

Lo strumento del test consiste essenzialmente in una misurazione obbiettiva e standardizzata di un campione di comportamenti. Al candidato vengono presentati una serie di item (stimoli) capaci di suscitare risposte quantificabili e interpretabili sulla base di criteri specifici. I test che si usano nella selezione del personale sono i test di personalità ed i test psicoattitudinali. I primi rilevano caratteristiche emotive, affettive, interpersonali, atteggiamento. I test psicoattitudinali misurano abilità cognitive (ragionamento Verbale, Numerico o Astratto).

Assessment Center

L’Assess

ment Center è una metodologia di valutazione che ha la finalità di rilevare competenze tecniche, caratteristiche comportamentali, relazionali che una persona che una persona adotta nella risoluzione di problemi e situazioni che si trova di fronte. Si individua se il valuta possiede quei requisiti richiesti per ricoprire quel ruolo in una determinata organizzazione. Avviene grazie all’osservazione dei comportamenti verbali e non verbali dei partecipanti tramite una griglia di osservazione ed al confronto fra i vari valutatori.

Il colloquio.

selezione del personale

Il colloquio/intervista individuale conclude il processo selettivo. Consiste in un incontro faccia a faccia tra il valutatore ed il candidato al fine di raccogliere e fornire informazioni. Lo scopo dell’incontro è di capire attraverso la storia personale e professionale, le attitudini, le motivazioni, l’interesse e le capacità del candidato se sarà in grado di ricoprire un determinato ruolo, con quale probabilità di successo e soddisfazione per entrambe le parti.

La selezione del personale ha anche la funzione  di trasmettere al candidato l’immagine dell’organizzazione aziendale in cui verrà inserito, i compiti, il ruolo, le aspettative, ecc. in modo che possa valutare attentamente la posizione e l’Azienda.

Risultati della selezione del personale

Al termine dei lavori si redige per ogni candidato un profilo che riassuma tutti gli aspetti rilevanti al fine del posto da occupare e si presentano al Responsabile tutti i candidati che più si avvicinano alla job description della posizione. Tanti sono i fattori in gioco al momento della decisione per esempio la competenza, la capacità di inserirsi e collaborare, punti di forza professionali e personali e aree grigie, richiesta economica, ambizione, doti di coordinamento, negoziazione, ecc

Oggi sempre più spesso la selezione viene affidata a professionisti esperti in tale processo.

Selezione del Personale

La ricerca e selezione del personale può richiedere anche tempo. Ecco perchè sarebbe sempre opportuno pianificare con anticipo l’inserimento di nuovo personale. La velocità nel reperire le risorse ricercate dipendono da alcuni fattori. Dal mercato del lavoro in quel momento, dalla presenza o meno delle caratteristiche richieste ma anche dall’immagine (attrazione) che l’azienda ha.

La selezione del personale è una funzione importante nella realtà aziendale perchè andrà a creare il nuovo assetto organizzativo. Migliori e più simili all’azienda sono le persone inserite, migliore sarà la performance generale delle Risorse Umane.

Una volta effettuata la selezione segue il delicato compito dell’inserimento del nuovo personale.

info

Condividi

Leave a Reply

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Categorie

Tweet di @PatriziaPiraino