Category Archives: News Clima ed Organizzazione Aziendale

  • 0

Comunicazione: fattore sempre più strategico

La comunicazione d’impresa vede sempre più riconosciuto il proprio ruolo di disciplina del management. Capace di contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali gestendo i rapporti con mercati e stakeholder. Può, però, fare di più rispondendo in maniera efficace alle nuove sfide come la misurazione dei risultati e la spinta alla digitalizzazione.

Comunicazione: fattore sempre più strategico

 

Comunicazione

Questa è in costante mutamento e questi sono i cambiamenti maggiori a cui dovrà rispondere nei prossimi 3 anni.

Imprese: lo studio – Adnkronos.


  • 0

Consigli per il MIO capo

Consigli per il MIO capo

 

 

Sono anni ormai che lavoro e ho osservato che il mio capo è troppo impegnato anche per fare il capo. Notando alcune lacune nel suo modo di operare, mi sono permesso di stendere una lista di consigli per migliorare il mio ed il suo modo di lavorare… Desidero condividerla con voi!

 

Consigli per il MIO capo barzelletta sul lavoro

 

    1. Mai darmi lavoro di mattina: aspetta fino alle 17,30 e allora portarmelo; la sfida di una scadenza impellente è stimolante.
    2. Se mi dai un lavoro urgente da fare, interrompimi ogni 10 minuti per chiedermi come lo sto facendo: questo aiuta. Meglio ancora, sbuffa dietro di me avvertendomi ad ogni errore.
    3. Vai pure via sempre senza lasciar detto a nessuno dove sei: questo mi dà la possibilità d’essere creativo quando qualcuno mi chiede dove sei.
    4. Se le mie braccia sono cariche di fogli, scatole, libri o materiali vari, non aprirmi la porta. Aprire le porte senza usare le braccia è un ottimo allenamento in caso di perdita delle stesse in guerra o in un incidente.
    5. Se mi dai più di un lavoro da fare, non mi dire mai la priorità. Sono un sensitivo, non vorrei perdere questo dono della natura.
    6. Fa’ del tuo meglio per trattenermi fino a tardi. Adoro quest’ufficio e non ho davvero altro posto dove andare o altro da fare. Che senso avrebbe una vita al di fuori di qui?
    7. Se pensi che il mio lavoro sia stato svolto in modo eccellente, tienimelo segreto: se lo esterni, potrebbe significare una promozione.
    8. Se un mio lavoro proprio non ti piace, dillo a tutti: mi piace che il mio nome sia pronunciato spesso nelle conversazioni.
    9. Se hai istruzioni speciali per un lavoro, non me le annotare per iscritto: conservale finché il lavoro non è quasi concluso. Perché confondermi con informazioni utili.
    10. Non mi presentare mai alle persone con cui sei: non ho diritto di sapere nulla. Quando ti riferirai a loro in seguito, le mie intuizioni geniali li identificheranno.
    11. Sii gentile con me solo quando il lavoro che sto facendo per te può davvero cambiare la tua vita e mandarti direttamente all’inferno dei manager.
    12. Dimmi tutti i tuoi più piccoli problemi: nessun altro ne ha ed è carino sapere che c’è qualcuno meno fortunato. A me piace particolarmente la storia a proposito del fatto che hai da pagare un sacco di tasse sul premio che hai ricevuto per essere un manager cosi bravo.
    13. Aspetta fino alla mia revisione annuale e ALLORA dimmi quale SAREBBE DOVUTO ESSERE l’obiettivo finale.
    14. Dammi un aumento mediocre nonostante l’aumento del costo della vita.

 

TANTO NON SONO QUI PER I SOLDI.

barzelletta ripresa da ridichetipassa


  • 0
Top Employer

Imprese: Philip Morris, orgogliosi del premio ‘Top employer’

“Siamo molto orgogliosi di questo risultato che, per la sesta volta consecutiva, riconosce un impegno costante nel porre le persone al centro di ogni attività. La passione e l’attenzione nella ricerca, la gestione e lo sviluppo dei talenti si confermano essere gli strumenti attraverso i quali otteniamo un miglioramento continuo e la garanzia di eccellenza”. Così Guido Paolucci, direttore delle risorse umane di Philip Morris Italia Srl, ha commentato il fatto che Philip Morris International ha ricevuto per il terzo anno consecutivo il premio Top Employer come riconoscimento, a livello europeo, degli alti standard di eccellenza dell’ambiente di lavoro offerto dalla società.

Top Employer

Il premio è il risultato di un’attenta analisi condotta dall’Istituto indipendente ‘Top Employers’, validata dalla società di audit ‘Grant Thornton’, relativamente a politiche di compensation & benefit, opportunità di sviluppo offerte al personale, condizioni di lavoro e cultura professionale.

Leggi tutto- Adnkronos.


  • 0

Sicurezza sul lavoro semplificare

“Noi sulla salute e sulla sicurezza sul lavoro vogliamo semplificare, chiarendo che semplificare non significa destrutturare. Semplificare significa che, se un’impresa deve fare tre passaggi per ottenere lo stesso risultato, allora è sufficiente che ne faccia solo uno”.

sicurezza sul lavoro

E i modi per semplificare, sottolinea Bellanova, ci sono: “Ad esempio, il libretto elettronico.

Sicurezza sul lavoro semplificare

Leggi tutto – Adnkronos.


  • 0

Metodo Kaizen – a Trento – per il Nordest

Metodo Kaizen

Metodo Kaizen che unisce i concetti di “cambiamento” (Kai) e “meglio” (Zen) coniato nel 1986: le aziende incontrano l’economista giapponese Masaaki Imai, il padre del termine. Kaizen indica il miglioramento continuo ed è entrato nel gergo di chi si occupa di organizzazione aziendale, spesso confuso con altri concetti come quello di Lean.

metodo KaizenFra le aziende trentine si contano ormai oltre una ventina di casi di aziende che hanno misurato i benefici legati a un nuovo modo di progettare l’organizzazione interna.«Molte aziende supportate da Kaizen Institute – spiega Imai – stanno avendo successo nel loro mercato grazie ai significativi passi in avanti che sostengono e sviluppano le vendite. In questo periodo difficile, l’introduzione di Kaizen porta a un notevole miglioramento, sia dal punto di vista operativo che economico, senza bisogno di grandi investimenti».

Leggi tutto – Il Sole 24 ORE.


  • 0

Donne peggio dopo un figlio per il 78%

donne peggio dopo un figlio

Donne peggio dopo un figlio: “Vorrei una società che non mi faccia sentire in colpa perché ho fatto tre figli e faccio il medico!”. A dirlo è una delle 800 donne che ha partecipato all’indagine su “Maternità e lavoro”.

Donne peggio dopo un figlio

Donne peggio dopo un figlio

Leggi tutto  – ANSA.it.


  • 0

Google ancora il miglior posto di lavoro al mondo

Miglior posto di lavoro al mondo

 

miglior posto di lavoro

È ancora Google a conquistare il podio del miglior posto di lavoro, i posti in cui si lavora meglio secondo la società di ricerca che ogni anno analizza i migliori ambienti lavorativi al mondo. Mountain view ottiene il primo posto in classifica per il secondo anno consecutivo, seguita da Sas Institute (gigante del software) e NetApp. Era appena il 1995 quando Larry Page e Sergey Brin (i fondatori di Google) si conobbero alla Stanford University e neanche dieci anni dopo il motore di ricerca è tra le elite delle borse mondiali

miglior posto di lavoro

 

Leggi tutto – Corriere.it.


  • 0

Aziende alla ricerca di social skills: addio individualismo

aziende alla ricerca di social skillsAziende alla ricerca di social skills

 

 

L’avvento dei social network sta rivoluzionando il mondo del lavoro e dell’organizzazione aziendale. ‘Social‘ è il termine che meglio identifica la direzione di marcia che ha preso il processo di cambiamento in atto. Quello che conta nella ‘Social organization’ è la capacità di fare squadra, di lavorare in gruppo, di collaborare. Si tratta di un nuovo modello di organizzazione del lavoro basato sulle community collaborative in cui il ruolo gerarchico è fortemente ridimensionato e la leadership si esercita in modo diverso rispetto ai vecchi modelli: le barriere interne sono abolite.

aziende alla ricerca di social skills

Leggi tutto – Adnkronos.


  • 0

Il lavoro del futuro è part-time.

il lavoro del futuro è part-time

Il lavoro del futuro è  part- time.

Niente orari fissi né presenza fissa in ufficio, lavoro da casa e part-time. Nuova tendenza che sta prendendo piede presso le imprese più “illuminate” per diminuire lo stress dei dipendenti e contemporaneamente aumentarne rendimento e produttività. La teoria del cosiddetto smart work, già applicata dall’esuberante Richard Branson, fondatore del colosso Virgin, e dalla Microsoft tedesca, ha una base scientifica.

Chi lavora a casa rende di più …

il lavoro del futuro è part-time

Leggi tutto – Libero Quotidiano.


  • 0

Lavoro: tra colleghi unione fa la forza: a collaborare si impara

A collaborare si impara.

I dipendenti italiani ottengono migliori risultati lavorando in gruppo (il 69%) che individualmente, ma pochi lavoratori pensano che lo spirito collaborativo sia innato: a collaborare si impara.

La capacità di fare squadra si sviluppa soprattutto con l’impegno, l’esperienza, la conoscenza dei colleghi e l’acquisizione di specifiche competenze ‘sociali‘.

La tecnologia, attraverso la diffusione di pc, tablet, smartphone e software innovativi per comunicare senza limiti di spazio e tempo, apre nuove opportunità per il lavoro in team.

Ma, se la collaborazione è incoraggiata dalle aziende, non tutti i datori di lavoro oggi la supportano con strumenti adeguati.

a collaborare si impara

 

Leggi tutto – Adnkronos.


Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Inserimento cv nella banca dati

Utilizzare questa e-mail  per inserire direttamente il proprio cv nel database provincia di Trento

Portale Lavoro

Categorie

Tweet di @PatriziaPiraino