Devo assumere personale … Nooo … Pensaci tu … Ansia da selezione? (Terzo step)

  • 0

Devo assumere personale … Nooo … Pensaci tu … Ansia da selezione? (Terzo step)

I cinque momenti della selezione. Vedi il secondo step.

 

3° Step. Selezione vera e propria per assumere personale.

 

colloquio-step3

Il colloquio di selezione è una metodologia, la più usata e conosciuta.

Assumere personale: il ColloquioRaccolti tutti i curricula, si proceda allo screening (cernita) dei cv. Si tratta di scegliere quei curricula che contengono tutte quelle caratteristiche che abbiamo definite come importanti nel nostro Profilo della Funzione Aziendale. Da questo momento inizia la selezione del personale. Non sottovalutare questo momento, una buona scelta, ti permette di arrivare in fondo contento e soddisfatto. Un metodo che io uso è quello di segnare su ogni cv, il mio pensiero in merito a quel curriculum e per quella posizione, per es. “OK, va bene” oppure “non so” oppure “NO, … (es.: fuori profilo, troppo elevato, nessuna esperienza, ecc.). Ecco che in breve tempo ho diviso in tre gruppi i miei cv, quelli interessanti, che andrò a contattare, quelli che non vanno bene e quelli che devo “ri-leggere” perché non ho preso una decisione in merito.

Bene. Ora che sai chi devi incontrare, e si può procedere con il contatto dei candidati. Vedremo poi un approfondimento del “contatto candidato”.

Comunque, ora siamo arrivati al Colloquio di Selezione. Quello che ti raccomando è di preparare questa fase con attenzione e cura. Decidi gli argomenti, decidi quanto tempo dedicare ad ogni candidato. (Prepara il colloquio1 Prepara il colloquio2)

Concentrati sugli argomenti che ti interessano, sulle informazioni che vuoi raccogliere. Prepara un breve elenco dei punti importanti, aiutati con il Profilo della Funzione Aziendale, meglio se per ogni curriculum ti segni le “informazioni mancanti” o incomplete o necessitano di approfondimento.

Ancora una breve osservazione, quando ricevi i candidati, scegli, se puoi un ambiente piacevole, possibilmente non il tuo ufficio: non è opportuno che il candidato “veda” le carte su cui stai lavorando, prediligi una saletta, in ordine, a temperatura giusta, ben illuminata ma senza il sole negli occhi. Per quanto ti riguarda, sii cordiale, presentati in maniera chiara, in modo che il candidato sappia con chi sta parlando, se sei in ritardo scusati, sciogli il ghiaccio: offri qualcosa, se puoi, oppure fai una domanda apparentemente futile come “ha trovato facilmente la strada?” (o simili), durante il colloquio evita, per quanto puoi, interruzioni telefoniche o altro (rischi di perdere la concentrazione tu ma anche il candidato). (Colloquio e psicosfumature)

 

Prosegui con il quarto step. Scelta del Candidato

Quinto step. Presentazione Candidato all’Azienda

 

Step precedenti.

Primo step.

Secondo step.

 

 

Per maggiori informazioni

contatti

Iscrizione Newsletter


Condividi

Leave a Reply

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Categorie

Tweet di @PatriziaPiraino